E l'ultimo giorno cosa facciamo? Il traghetto parte alla sera e noi lasciamo la barca al mattino?!

Molti di voi arriveranno con i traghetti da Bari Brindisi Ancona Venezia ad Igoumenitsa, all'arrivo non vedrete l'ora di salire in barca e se non ancora pronta, sarà facile aspettare seduti ad un baretto con un bicchiere fresco in mano, oppure potrete visitare il paese di Lefkas o fare cambusa in modo da essere pronti a salpare. Al ritorno però molti traghetti ripartono la sera del sabato alle 23.00/24.00 mentre voi lascerete la barca il sabato mattina alle 09.00/09.30 circa. Ci sono tantissime cose che si possono fare per sfruttare al meglio l'ultima giornata di vacanza..

Se durante la vostra settimana in barca non avete visto la meravigliosa spiaggia di Porto Katsiki, sulla parte ovest di Lefkas, vale sicuramente la pena farlo l'ultimo giorno.


Sullo stesso versante dell'isola, per i più avventurosi c’è la possibilità di provare il parapendio e atterrare sulla spiaggia di Kathisma a 15 Km dalla marina di Lefkas. Si trovano sulla spiaggia 2 ragazzi che vi porteranno con la loro macchina fino in cima al monte sovrastante e poi di lì giù!!! In coppia con l’istruttore vi lancerete col parapendio e atterrerete sulla spiaggia, con una fotocamera sul casco farete delle riprese mozzafiato. Se volete provare l’emozione è necessario prenotare.
Chi non ha la macchina trova a Lefkas diversi autonoleggi che oltre alle auto vi offrono anche scooter o quad, coi quali potrete arrivare benissimo a Kathisma e a tutto il versante ovest di Lefkas dove ci sono spiagge meravigliose.

Chi ha la macchina con sé, merita sicuramente una visita Meteora con i suoi Monasteri costruiti sulla roccia, il panorama vi lascerà senza fiato.
Per questa escursione è necessario alzarsi il mattino di buon ora in quanto il tragitto richiede circa 3 ore di macchina, tenete comunque presente che la direzione è quella del vostro imbarco e una volta deciso per il ritorno ci saranno 2 ore di macchina.

 

Alla spiaggia attrezzata di Milos, 1,5 Km dalle barche, c’è la possibilità per i più attivi di provare a fare kitesurf o surf, mentre allo stesso tempo chi vuole riposare può passare la giornata a leggere o chiacchierare sotto uno dei loro ombrelloni di paglia, davanti ad un mare dello stesso colore di quello visto in barca nei giorni passati.

 


Chi parte da Corfù, può noleggiare una macchina o prendere anche un taxi e con circa 25/30 € farsi portare al Monastero di Paleokastritsa, un piccolo paesino nella parte ovest dell’isola, anche questa visita merita, sia per la costruzione che sarà possibile visitare al suo interno che tutto il panorama che si potrà vedere intorno.

Ci sono tante possibilità per chiudere al meglio le vostre vacanze, adesso a voi la scelta!